Blog Archives

Cerca nel Blog

Rosso

Douro (indicato anche come Alto Douro) è un vino portoghese regione centrata sul fiume Douro e ha la più alta classificazione del vino come Denominação de Origem Controlada (DOC). La regione è associato con la Porta di Produzione del Vino, e produce molto vino da tavola come un vino fortificato, e le principali varietà di uve da includere uva nera Bastardo, Mourisco Tinto, Tinta Amarela, Tinta Barroca, Tinta Cao, Tinta Roriz, Touriga Francesa, Touriga Nacional, e di uve bianche Donzelinho Branco, Gouveio, Malvasia Fina, Rabigato, e Viosinho. La regione vinicola del Douro si trova intorno alla Valle del Fiume Douro, è riparata dai venti atlantici by Marão e Montemuro montagne e ha un clima continentale, con estati calde e secche e inverni freddi. Douro è suddiviso in tre sottoregioni: Baixo Corgo, Cima Corgo, e Douro Superior. I seguenti Vini del Douro di selezione è composto da vino rosso. Il vino rosso è un tipo di vino, di colore scuro (nero) uva, e ha una gamma di colori, derivante dall'intenso color viola derivato dai tipici vini giovani, di colore mattone da vini d'annata, di colore marrone e marrone dal più vecchio vini rossi. La produzione di vino rosso comporta la raccolta delle uve a mano o a macchina, diraspatura e pigiatura, che coinvolgono la miscela di singoli acini, grappoli interi, i gambi e le foglie, di origine il necessario. Il mosto viene pompato di una nave, o di un serbatoio in acciaio inox, o una quercia iva, per la fermentazione. Con lo scopo di prevenire l'ossidazione, è aggiunto il Biossido di Zolfo, quando l'uva arriva in cantina, e alcuni produttori di vino preferiscono freddo il mosto per circa 10°C (50°F), per consentire un periodo di macerazione pre-fermentativa ("a freddo ammollo"), da uno a quattro giorni. L'inoculazione e processo di fermentazione per avviare la fermentazione alcolica, in cui zuccheri presenti nel mosto sono convertiti in alcol, anidride carbonica e calore come sottoprodotti. Dopo questo processo, si verifica la separazione di solidi e liquidi fasi, in cui le pelli a galla, formando un tappo. La fermentazione produce calore e ha bisogno di essere controllato da diversi sistemi di refrigerazione che si aggirano per la temperatura di 25-28°C; 77-82.4°F. la densità e La temperatura di fermentazione viene controllata una volta o due volte al giorno, con l'obiettivo di essere proporzionale al contenuto di zucchero, la caduta di ogni giorno, come lo zucchero viene convertito in alcol. Una seconda trasformazione microbiologica comunemente avviene dopo la fermentazione alcolica dei vini rossi, di un vino rosso di solito è travasato (decantata) fuori fecce fini (cellule di lievito morte e altri solidi). Più rosso vino viene affinato in acciaio inox o in vasche di cemento, o in piccole che in grandi botti di rovere per un certo periodo prima dell'imbottigliamento, anche se questo può variare da un paio di giorni, fino a 18 mesi o più. Infine il vino rosso passare attraverso subire affinamento, che è stato progettato per chiarire il vino e, a volte, per correggere difetti come l'eccesso di tannino, e quindi sono filtrati per eliminare ogni residuo di cellule di lievito e batteri, e quindi in bottiglia.

Ci sono 602 prodotti.

Visualizzati 1-30 su 602 articoli

Filtri attivi